Travels

A TUTTA NEVE NEL CUORE DI MADONNA DI CAMPIGLIO

Sono già passati diversi giorni, adesso dalla mia casa al mare mentre il dito sfiora la tastiera del Mac, il battito del mio cuore accelera. Le montagne, la neve, l’aria pura diventano dei pensieri fissi quando sai che le vacanze si avvicinano. È stato facile? NO. Le partenze sono emozionanti ma sempre complicate: sci, scarponi, racchette, moon boot, valigie, beauty case. Oh mamma!!

La preparazione è veloce e confusa, la casa a soqquadro ma anche se intorno a te regna il caos non ti importa perché sai che fra poche ore sarai solo coccolata! L’Hotel Oberosler apre i suoi battenti e io sono pronta ad entrare e staccare la spina per dei meravigliosi 4 giorni.

Completamente ristrutturato, l’Oberhosler ci assegna una bellissima camera con vista sulla Direttissima dello Spinale, così da poter ammirare gli sciatori più impavidi dalla mattina fino alla sera!

Il ristorante diretto dallo staff dell’Oberosler ci ha davvero viziato, sia a colazione che a cena, ha preparato ogni prelibatezza per la gioia del mio palato, impattando il tutto in maniera magistrale!

Per non parlare del relax totale nella Spa, che meraviglia! Raffinatissima e ben strutturata accontenta davvero tutti: sauna, bagno turco, idromassaggio, sala relax, tisane e chi più ne ha più ne metta! Ovviamente mi sono goduta ogni centimetro quadrato di questo angolo di paradiso ma volete sapere cosa preferisco? Due cose mi ossessionano durante tutta la mattinata e non vedo l’ora di togliermi gli sci per:

– la stanza del sale, adorooooooo;

– Jacuzzi all’aperto con acqua bollente con vista mozzafiato sulle Dolomiti ( cosa chiedere di più?).

Una volta trovata la sistemazione ideale addentriamoci nelle Dolomiti del Brenta ….

Cosa fare? Se sciate, non indugiate ma acquistate lo skipass lo skiarea ovvero il comprensorio che unisce Campiglio a Marilleva, Folgarda, Pinzolo e passo del Tonale e divertitevi come pazzi. Km e km di piste da percorrere ( per l’esattezza 150 km) senza mai sganciare i nostri adorati sci.

I posti da vedere assolutamente?

– Grostè: rocce levigate dal vento e piste dolci ( per gli snoboarder uno snowpark da urlo)

– Doss del Sabion: un simbolo della Val Rendena ed un panorama da perdere il fiato.

– Chalet Fiat: eccellenza culinaria e di stile a 2100 metri sul livello del mare. Un angolo di relax che non potete assolutamente perdere. Fatevi viziare dal ristorante e bar Alfa Romeo, ne vale la pena!

I posti Instagrammabili:

Come non andare allo Chalet Fiat!? È assolutamente d’obbligo una foto con le 500x adattate a gatto delle nevi e uno scatto sulla Jeep Lounge lasciandoci baciare e coccolare dal sole con in mano un bell’aperitivo.

Questi sfondi glamour non possono assolutamente mancare nel nostro feed di Instagram. Ragazzi scatenatevi con gli scatti!

Come sempre il tempo in questi luoghi incantati passa velocemente… Anche troppo velocemente. E voi amate la montagna e tutte le sue sfaccettature?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *