Lifestyle

MAMMA AL PRIMO COLPO

Beh ragazze il titolo è ironico.. devo dirvelo subito!

Ho pensato di raccontarvi la mia esperienza per evitare che altre coppie si sentano “sbagliate” quando in realtà non lo sono affatto e che qualcuno possa rovinarvi uno dei momenti più belli della vostra vita!

Sto per diventare mamma.. ebbene sì sono appena entrata nella trentaseiesima settimana e ciò significa che tra appena poco più di un mese conoscerò la mia meravigliosa bimba.

Io e mio marito stiamo vivendo questo miracolo con immensa gioia ma arrivarci non è stato poi così immediato come tutti si aspettano. Ma la domanda è.. perché le coppie che iniziano a pensare di concepire un bimbo/a pensano anche che sarà un processo così veloce?

Premetto che siamo spostati da 3 anni e per i primi due anni abbiamo deciso di “viverci noi”, di dedicarci a noi due e alla nostra realizzazione personale. Non perché un figlio lo impedisca ma perché ci andava di vivere un po’ più spensieratamente. Sono stati due anni bellissimi, romantici, pieni di soddisfazioni e poi non so.. ci è scattato qualcosa dentro ed entrambi abbiamo sentito la grande voglia di cercare un bimbo/a e così abbiamo iniziato a pensarci.

E quindi che si fa? Google!!! Santo Google che sa tutto. Inizio a leggere articoli, contatto il ginecologo faccio tutte le analisi che solitamente si fanno quando si inizia a pensare di concepire e via! …E poi avevamo i racconti di alcuni dei nostri amici e conoscenti.. tutto facile, tutto subito.. una passeggiata!!!

Si inizia con i classici conteggi dell’ovulazione e via 💪🏻

Il primo mese nel fatidico giorno del ritorno del ciclo eravamo lì certi che non mi sarebbe tornato..perché tutti dicono che sia così facile rimanente incinta! E invece eccolo lì, puntuale come un’orologio. Eh vabbè sarà per il prossimo mese!!!

E il mese dopo e quello dopo ancora stessa storia.. ma come era possibile che tutti i nostri amici e conoscenti concepissero al primo tentativo e noi no? Cosa c’era di sbagliato in noi? Eppure le mie analisi erano perfette… forse lui? Fortunatamente qualcuno che ci ha detto la verità c è stato.. mia cugina e il marito che ci raccontato di essersi trovati nella stessa identica situazione e poi di venire a scoprire che la maggior parte delle coppie che millantava di aver concepito al primo tentativo mentiva e che approfondendo o facendo domande incrociate erano inciampati nelle loro stesse bugie!!

Io ero letteralmente incredula.. ma a che pro? Perché raccontare bugie di questo tipo? Bah! Non ci potevo credere.. eppure era mia cugina a dirmelo!

Beh ragazzi dopo 6 mesi di tentativi le due lineette sono comparse sul test e la nostra bimba è arrivata a riempirci il cuore di gioia.

Vi state chiedendo se sei mesi sono tanti? Assolutamente no!!!! Anzi!! Secondo le statistiche italiane è perfettamente normale impiegare fino ad un anno per concepire e quindi rientriamo tra le coppie che sono riuscite più rapidamente ad avere un figlio! Capite come è cambiata la storia?

Per carità esistono casi di concepimento per “errore”, esistono casi di concepimento nel primo mese.. ma non sono di certo la regola! Sono loro l’eccezione ed è importante che lo sappiate.

Ogni coppia ha il suo percorso e ogni coppia è a sè! Alcune impiegano anni pur non avendo alcun problema è sapete perché? Perché il fattore psicologico conta moltissimo e sentirsi sbagliati, essere agitati, stressati, complessarsi non fa che ostacolare il vostro sogno. Rischiate di creare un problema laddove in realtà non esiste.

..È proprio quello che è successo a noi e proprio nel momento in cui abbiamo capito questa cosa è arrivata la nostra gioia. Vi confesso che il concepimento è avvenuto anche in un momento totalmente diverso dall’ovulazione perciò vi dico ciò che ho imparato dal mio ginecologo e dal corso pre parto: la gravidanza è qualcosa che ancora i medici non sanno ben inquadrare, non sanno il perché di molte cose e non sanno controllarle.. è uno di quei pochi campi in cui ancora comanda quasi esclusivamente la natura!!

Scusate questo sfogo, solitamente non trattiamo questi argomenti ma vorrei evitare che vi sentiate sbagliati quanto in realtà non lo siete.

Parola d’ordine: SERENITÁ.

Provare ad avere un bimbo/a è una cosa bellissima e se vogliamo anche divertente. Pensatela così sarà tutto più semplice.

Basatevi su ciò che vi dicono i vostri dottori e sui dati statistici; assolutamente non su racconti poco attendibili!

Bcs Crew

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *