Beauty

Omnia profumi: “Platino” quando cocco e vaniglia si incontrano in una fragranza sensuale e femminile

I profumi sono come delle cesellature: opere stilisticamente accuratissime e finemente eseguite.

Proprio come eseguire una cesellatura di un materiale prezioso serve molta esperienza e pazienza allo stesso modo costruire una fragranza è un lavoro minuzioso e impegnativo.
Anche in questo campo della profumeria di nicchia, esistono delle realtà in grado di trasformare i sogni in realtà, di dare forma ad un sogno.

Quali ingredienti fanno la differenza? Un mix perfetto tra passione ed esperienza.

Queste qualità coesistono in perfetto equilibrio in Omnia profumi, atelier dinamico e maison di nicchia fondata da Fabrizio Tagliacarne nel 2009. Un’esperienza creativa che dura da più di un decennio.

Il naso, il compositore e l’ideatore di tutti i profumi del brand è proprio lui ‘Icio’ , Fabrizio Tagliacarne. Le sue fragranze sono un racconto di momenti, periodi e frammenti della sua vita. Pertanto, le sue linee si ispirano a pietre preziose e metalli, traendo ispirazione dall’attività di gioielleria di famiglia.

Omnia nasce con la Collezione delle “Stones” le Pietre, seguita dalla “Metals” i Metalli e dalle ”White Stones” le Pietre Bianche.

Il 2019 vede nascere una nuovissima collezione lanciata a Dubai, Milano e a Cannes, la Collezione Relazioni Olfattive, “Olfactory Relations”.

Le Vaniglie Omnia sono piene, tonde, avvolgenti e persistenti e sono all’interno di molti dei profumi delle varie collezioni. Per questo motivo Omnia ha deciso di inserirle all’interno di una Collezione di Vaniglie per dare risalto a questa categoria di essenze molto ricercate.

Qualcuno ha detto vaniglia? La mia nota preferita è in assoluto lei: la vaniglia.

Dopo avervi raccontato la storia entusiasmante del brand e del suo fondatore vi descriviamo questo profumo da lui ideato: PLATINO

il nome evoca inequivocabilmente un metallo prezioso che ha la caratterista di essere duttile.

Nasce pertanto un profumo dalle caratteristiche estremamente femminili, dove la dolcezza avvolgente del latte-caramello si incontra con il cocco e viene sublimata dalla vaniglia fino a suggerirci sensazioni di sconfinata giovinezza grazie all’acacia e al trionfante gelsomino capace di stimolare sensazioni di benessere fisico e mentale.

Questi fiori bianchi sono simbolo di purezza, ma anche di sensualità e simboleggiano la femminilità in una fragranza soavemente gourmand grazie al caramello, al cocco e al latte.

Nota di testa: crema di latte-caramella, cocco

Nota di corpo: latte di mandorla, gelsomino, acacia

Nota di fondo: vaniglia, muschio bianco

Per tutti quelli come me che amano le profumazioni femminili Platino è un sogno dal quale non vorremmo mai svegliarci! È una di quelle fragranze che ti entrano dentro e non escono più!

Voi avete un profumo del cuore? Che vi entra dentro e non esce più?

Come ne pensate dei profumi di nicchia?

Bcs Crew

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *